Contatori di calore

Misurazione accurata grazie alle soluzioni radio

Considerato l'aumento dei costi energetici, è essenziale essere in grado di misurare e controllare con precisione i consumi.

La tecnologia ultramoderna, è un gioco da bambini e, allo stesso tempo, precisa

Sensonic 3: il nuovo contatore per la misurazione automatica del consumo termico

sensonic 3 di ista è la soluzione evoluta per tutte le necessità di misurazione e contabilizzazione diretta del calore, in ambito domestico e commerciale ed industriale. Grazie alla sua tecnologia digitale orientata al futuro, il contatore sensonic 3 di ista è il punto di riferimento per professionisti, tecnici installatori,  amministratori e utenti.

sensonic 3 è una linea di contatori precisi, efficienti e affidabili nella misurazione della portata e della temperatura dei fluidi, singola (caldo o freddo) e combinata (caldo/freddo), ai fini della contabilizzazione digitalizzata dei consumi sia in caso di nuova installazione, sia in sostituzione di apparecchi obsoleti.

I vantaggi

  • semplice da installare in posizione orizzontale o verticale
  • interfaccia radio integrata già allineata ai nuovi requisiti normativi Direttiva Europea EED 2.0
  • sonde di temperatura in platino per garantire massima precisione
  • unità di calcolo associabile a diverse tipologie di sensori volumetrici
  • sistema radio per comunicare periodicamente i dati delle letture adatto a diverse applicazioni:
    - per piccole strutture residenziali con flusso nominale qp ≤ 2,5 m3/h, i modelli compatti concentrano in un unico apparecchio l’unità di calcolo, il sensore di flusso e la sonda di temperatura;
    - per i grandi complessi edilizi con flusso nominale fino a 1.000 m3/h, i modelli combinati dispongono di unità di calcolo, sensore di flusso (a ultrasuoni o Woltman) e di una coppia di sonde di temperatura.

Le prestazioni dei contatori della gamma sensonic 3 di ista si integrano alla perfezione con il servizio offerto dal sito web ista Portale Impianti. Adempiendo a tutti i requisiti di legge, la lettura da remoto avviene in automatico a scadenze precise, a vantaggio di una rendicontazione attendibile e puntuale dei consumi.

Professionisti e tecnici installatori propongono i contatori sensonic 3 di ista per le loro superiori caratteristiche tecniche, mentre amministratori e utenti apprezzano le utili funzionalità del servizio. In questo modo ista contribuisce alla corretta e regolare informazione circa i consumi individuali, rendendo gli utenti dei soggetti consapevoli e attivi nella gestione del profilo economico più adeguato alle rispettive esigenze di comfort termico.

Tutti i contatori di calore ista, compreso sensonic 3, sono omologati secondo la Direttiva Europea MID, recepita in Italia con D.Lgs. n. 22 del 2/2/2007. Per facilitare l’installazione, la gamma di accessori ista comprende anche dispositivi di regolazione come distributori/collettori, valvole di taratura, valvole di miscela o by-pass.

Misurazioni stabili e affidabili grazie al contatore a ultrasuoni ultego

Il contatore di calore ultego III offre una varietà di combinazioni e applicazioni grazie alle sue diverse gamme di modelli. Nella versione smart, ultego III, il sensore di flusso e di temperatura sono combinati in una sola unità.

Con due sensori esterni questo contatore soddisfa tutti i requisiti della nuova direttiva europea di misurazione del calore. I contatori di calore combinati comprendono il calculator, il sensore di flusso ed il sensore di temperatura e offrono possibilità di applicazione quasi illimitate.

Campi di applicazione:

  • In sistemi di riscaldamento che utilizzano acqua come fluido termovettore
  • Sotto-centrali di teleriscaldamento 
  • Grandi impianti di riscaldamento in edifici multifamiliari.
  • Range di portata: 0.6 - 60 m³/h

Caratteristiche ultego III

ultego III dispone di tratto di misurazione del flusso con due sensori a ultrasuoni integrati e l'elettronica di valutazione con uscita a impulsi e una batteria al litio. La durata della batteria è di cinque anni più un anno di riserva. Possono essere fornite volumetriche con portata nominale di 3,5-60 m³/h. 

I vantaggi

  • Misurazione precisa e affidabile
  • Stabilità di conteggio a lungo termine
  • Precisione in sovraccarico 
  • Rilevazione precisa anche delle più piccole portate.
  • Insensibile alla presenza di sporcizia e alta stabilità di misuazione
  • Consumo di energia estremamente basso
  • Minime perdite di carico
  • Misurazione della temperatura a intervalli veloci e autoadattanti
  • Possibile installazione orizzontale o verticale
  • Range dinamico 1:100 secondo la  EN 1434
  • Sicuro contro le manomissioni grazie alla piombatura